SONY MUSIC
PUBLISHING

staff_michaelmania2019#

Sony Music e il nuovo marchio senza ATV Music.


È la fine di un’era iniziata nel 1995.

I fan di Michael Jackson conoscono fin troppo bene la saga di come Michael acquistò quella che era chiamata “ATV Music” da Sir Lew Grade negli anni ’80. La più grande risorsa di ATV era “Northern Songs”, ovvero il catalogo dei Beatles che consisteva in oltre 250 brani scritti da Lennon e McCartney.


SONY MUSIC<br><span> PUBLISHING</span>
2021 © Logo Sony Music Publishing

Nel 1995, in un’operazione strategica senza precedenti, Jackson aveva concluso un accordo per fondersi con quello che era conosciuto come il catalogo di Sony Music. Michael trasformò quell’affare in una garanzia a vita sfruttandone il valore a copertura dei suoi progetti fino ai primi anni 2000.

Dopo la prematura scomparsa del cantante, nel 2016 la sua Estate negoziò con Sony l’acquisizione del 50% della proprietà di Michael Jackson di Sony / ATV. Il catalogo di fatto diventava un’entità interamente controllata dalla multinazionale giapponese.

Ora, a distanza di cinque anni, Sony re-inventa il suo publishing-logo tornando ad essere “Sony Music Publishing” tagliandone la parte ATV di un tempo.

Qualcuno direbbe… missione compiuta.

Fonte: https://www.sonymusicpub.com/en/news/3194/introducing-the-new-sony-music-publishing